Perché scegliere Link&Lead

Per fare una comunicazione digitale d’impresa davvero efficace – a scopo di marketing, recruiting e vendite – serve la partecipazione online dei dipendenti. Ma questi non contribuiscono (quasi) mai: secondo una statistica di LinkedIn solo il 2% dei dipendenti condivide contenuti della pagina della propria azienda. Un vero peccato: se lo facessero, si amplierebbe di 10 volte il network potenziale; ogni sei condivisioni dei post aziendali si acquisirebbe un follower per l’azienda, generando diverse opportunità.
I dipendenti non vogliono usare il proprio profilo personale per scopi aziendali: “non ci guadagno nulla”, pensano. Il punto è proprio questo: e se ci guadagnassero qualcosa? E se si divertissero a usare il social? La risposta è qui: la gamification. L’uso di meccanismi ludici (pungoli, incentivi, classifiche, premi) può aiutare a rendere piacevole e conveniente la comunicazione. Inoltre il dipendente affronterebbe un percorso di formazione per la crescita delle proprie digital skill.
La piattaforma Link&Lead usa un algoritmo proprietario – chiamato QBE (quality, balance, engagement) – per monitorare, in modo automatico e tramite analisi da parte di tecnici ed esperti di comunicazione digitale, la comunicazione dei dipendenti su LinkedIn: decine di voci servono per misurare la qualità dei post, la frequenza, l’impatto sui follower e altro ancora. I punteggi alimentano una classifica, aggiornata quotidianamente, che può essere consultata da ogni dipendente grazie a un sito con accesso riservato.
A intervalli regolari si premiano i più virtuosi con regali messi a disposizione dall’azienda: viaggi, buoni acquisto e via dicendo.
Il modello di business? Costo di setup e personalizzazione della piattaforma e abbonamento mensile per ogni iscritto (durata minima dei progetti: sei mesi; durata consigliata: almeno un anno). Da valutare progetti di upselling (la redazione di Link&Lead produce parte dei contenuti per i dipendenti) e cross-selling (vendita corsi, infoprodotti e spazi pubblicitari all’interno della piattaforma). Il target: reparti Marketing, HR e Sales di aziende di medie, grandi e grandissime dimensioni.


I vantaggi
reali

La comunicazione digitale è sempre più importante per aziende e professionisti. Eppure i dati ci dicono che non ci credono abbastanza:
  • Solo il 2% dei dipendenti aziendali condivide i contenuti della pagina LinkedIn della propria azienda (dato LinkedIn).
  • I contenuti del feed di LinkedIn ricevono circa 9 miliardi di impressioni alla settimana, ma solo 3 milioni di utenti (su oltre 600 milioni) condividono i contenuti su base settimanale (dato LinkedIn).

I vantaggi

per i partecipanti

Formazione personale

Grazie alle indicazioni di Link&Lead e alle sessioni di formazione correlate, i dipendenti acquisiscono skill oggi fondamentali nel mondo del lavoro, per la propria crescita e quella aziendale.

Posizionamento

Un uso corretto di LinkedIn permette di acquisire visibilità presso i clienti e i partner, portando prestigio sia all’azienda sia alla propria reputazione personale.

Premi e divertimento

Il sistema di Link&Lead è basato sulla gamification e vuole offrire un sistema concreto ma anche divertente per lo sviluppo della persona e dell’azienda, con possibilità di introdurre incentivi.

Hai davvero bisogno di Link & Lead?

Scoprilo da solo con il test di autovalutazione

Lavoriamo insieme